Vacanze in Basilicata - ItaliaGuida

La tua vacanza in Basilicata: Il Foro a Grumento

Statua raffigurante Livia Drusilla al Museo Archeologico di MadridIl Foro presenta una pianta quasi quadrata, collocata presso la terrazza principale del pianoro, è attraversata dal decumano che sembra interrompersi all’altezza della Basilica verso Ovest e a Est del Tempio C, proseguendo verso il Tempio D. In passato la piazza rappresentava un luogo di incontro privato e pubblico, risalente al primo impianto monumentale del periodo augusteo tiberiano.

Verso Ovest il Foro è delimitato da un muretto in reticolato mentre, nell’area settentrionale si estende sui di un’area precedentemente occupata da una domus risalente alla prima metà del I secolo a.C.. E’ probabile che il Tempio C fosse dedicato al culto imperiale, dato il reperto qui rinvenuto della testa di Livia Drusilla, moglie vedova e sacerdotessa di Augusto assieme ai resti di un lastricato e un portico in laterizio.

Collocato all’estremità del Foro, il Tempio D è costituito da un nucleo in opera cementizia e con un paramento in reticolato, una struttura a vespaio che identificava la religione ufficiale di Roma attraverso il culto della Triade Capitolina.

La Basilica risale, datata verso la fine del I secolo, era il luogo in cui si amministrava la giustizia e il commercio, in passato caratterizzata dalla presenza di un portico che si affacciava sulla piazza, oggi possiamo ammirare solo il muro in laterizio, rinvenuto recentemente.

Troviamo altri ambienti, uno di questi fornito di abside, probabilmente per una secondaria destinazione verso un culto cristiano e una struttura adibito alla gestione di questioni pubbliche caratterizzato da due ambienti uno di forma circolare e uno semicircolare, molto simili al tempio di Romolo a Roma.

Nuove domande sorgono in seguito al ritrovamento di una colonna con una pavimentazione in mattoncini, che pone nuovi dubbi sull’ampiezza dell’area e sulle aree attigue.

Informazioni turistiche

  • Città: Grumento Nova
  • Indirizzo: Contrada Spineta
  • Provincia: Potenza
  • Telefono: 0975/65074
  • Giorni e orario d'apertura: ore 9 - un'ora prima del tramonto
  • Chiusura settimanale: lunedì mattina
  • Costo del biglietto: € 2,50; biglietto unico per museo e parco archeologico, da acquistare presso il Museo
  • Riduzioni: secondo le disposizioni vigenti nei musei statali
  • Come arrivare: sull'Autostrada Salerno-Reggio Calabria uscita Padula; di seguito Strada Statale 103 con direzione Taranto, uscita Grumento scavi

Alto pagina

Arte e storia in Basilicata

Terra di Lucania

Archeologia in Basilicata

Folklore e tradizione in Basilicata

Artigianato in Basilicata

Enogastronomia in Basilicata

Itinerari turistici in Basilicata

Piccoli tesori in Basilicata

Informazioni Turistiche

Ricettività

Realizzazione siti internet per Turismo

Vacanze in Basilicata - ItaliaGuida c/o Opera Digitale Srl - Via Bargagna N° 60 (Piano 3°) - 56124, Pisa (PI) - Italy
Tel. +39 050 9913648 - Fax +39 050 9913647 - Posta:
Partita IVA: - Codice fiscale: